Una associazione per la storia e la memoria del nostro paese di San Piero

Nell’estate del 2009 ho preso l’impegno con alcuni amici di proporre a un numero più ampio di persone, altri amici e conoscenti, la costituzione di una associazione che si occupi finalmente in modo serio e appassionato della storia e della memoria del paese, aperta all'apporto di tutti, vicini e lontani. A questo scopo ho preparato una bozza di statuto, che altro non è che un'operazione di assemblaggio razionale, un copia e incolla per un'operazione utile e la meno complicata possibile. Naturalmente, per chi è interessato, si tratta di una bozza di statuto emendabile, opinabile, discutibile, ecc.. Insomma, un punto di partenza.

Naturalmente speriamo - io per primo - che dopo diversi tentativi andati a vuoto in questi anni ci possa essere la disponibilità e l'interesse di alcuni sampietrini, fra quelli che vivono in paese non meno che fra i sampietrini lontani, a far nascere una tale associazione, o almeno una qualche realtà organizzata che abbia lo stesso scopo. Chi non ha tempo o non se la sente di farne parte attiva ma ha cuore il paese di San Piero può anche solo sostenere questa iniziativa. Anche il più piccolo aiuto è importante. E anche  la distanza fisica, come sappiamo, non è più un problema. La testa e la sede saranno in paese ma potranno essere significativi anche gli apporti da lontano.

Ormai non c'è quasi luogo abitato che non abbia il suo archivio della memoria e le sue ricerche sul passato. Grande città o piccolo borgo che sia, comune o frazione o Rio Bo.  Per San Piero mi sembra oramai un dovere, come fosse il tenere vivo l’album di famiglia: a non averlo si perde anche il proprio significato. Occorre anche fare presto, perché la memoria non è cosa che dura molto a lungo! Se ogni anziano che muore è una biblioteca che chiude, ogni archivio, bottega, attività che scompare è un museo che non apre.

Per arrivare alla costituzione dell’associazione probabilmente ci vorrà tempo, ma se siete visitatori di questo sito interessati alla cosa potete intanto comunicarmi il vostro interesse a farne parte, così che si possano tenere vivi i contatti e si possano fare passi avanti. Se non vi fa problemi, e anche se non siete interessati, fate per cortesia girare questo invito fra le persone che potete immaginare interessate. Non sarebbe male in verità che potessero mostrarsi incuriosite anche le istituzioni di San Piero, perché non sarebbe buona cosa se mancasse del tutto il loro aiuto, al di là degli schieramenti del momento. La storia del nostro paese appartiene a tutti!